La Transizione Energetica

Innovare per promuovere una transizione dei paradigmi energetici per la Fondazione di Comunità di Messina è una priorità. Una parte consistente del proprio patrimonio è stato, infatti, investito nella creazione di un Parco diffuso di energie rinnovabili ricco di prototipi, seppur reso economicamente efficiente dall’utilizzo prevalente di tecnologie mature.

Alla Fondazione appartiene il brevetto del fotovoltaico di terza generazione, realizzato in collaborazione con l’Istituto IPCF-CNR e capace di produrre energia da coloranti artificiali e organici, ricavati per esempio da materiali agricoli di scarto.

La Fondazione di Comunità  di Messina ha sostenuto la ricerca sviluppata, sotto l’egida dell’Agenzia delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO), dalla Fondazione Horcynus Orca in collaborazione con l’Istituto IAMC-CNR, tipizzando il primo prototipo al mondo allacciato alla rete elettrica nazionale, capace di produrre energia dalle correnti marine.

Di particolare interesse sono le sperimentazioni condotte nel campo delle comunità energetiche solidali. Ci si riferisce, in particolare, alla sperimentazione di microreti finalizzate al contrasto della povertà energetica attraverso processi di stoccaggio e di mutualizzazione dell’energia secondo algoritmi sociali. Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con l’Istituto ITAE-CNR ed è stato citato nel Country Report 2019 dello “Smart Grids Innovation Challenge” relativamente all’iniziativa internazionale Mission Innovation.

Sempre nell’ottica del contrasto alla povertà energetica si sono sperimentati sistemi domotici, basati su reti di monitoraggio ambientale, per l’efficientamento energetico e per la salute di tipo prototipale, basati su tecnologie embedded. Tali sistemi sono stati implementati in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Messina e il suo spin off, SmartMe.

La rilevazione e poi l’analisi dei dati è finalizzata a supportare un disegno di ricerca costruito dentro paradigmi di “metabolismo urbano” e sviluppato in collaborazione con il Building Technology Program, Department of Architecture – Massachussetts Institute of Technology.

News

7 Febbraio 2023

Nasce il Fondo per lo sviluppo umano sostenibile della città di Betlemme promosso dalla Fondazione

Nei giorni scorsi una delegazione composta Gaetano Giunta, fondatore e co-organizzatore della Fondazione Me.S.S.in.A, dal Segretario Generale della Fondazione Giacomo Pinaffo, dal sindaco di Caltagirone Fabio Roccuzzo e dal sindaco di Mirabella

16 Gennaio 2023

La Fondazione Me.S.S.In.A. istituisce un elenco di Imprese di Fiducia e di Fornitori di beni e servizi (AVVISO)

La Fondazione Me.S.S.In.A. – Ente Filantropico, ente privato con sede a Forte Petrazza (Loc. Camaro Superiore, Messina) rende noto che intende istituire un elenco di Imprese di Fiducia e di

23 Dicembre 2022

Riqualificazione ambientale e sociale e ricuciture urbane. Il 28 dicembre il workshop

Mercoledì 28 dicembre dalle 16 alle 18 al Parco Horcynus Orca si terrà il workshop promosso dalla Fondazione MeSSInA “Riqualificazione ambientale e sociale e ricuciture urbane” . L’incontro permetterà di

28 Novembre 2022

AVVISO per la SELEZIONE di un fornitore per un sistema di estrusione (PROROGATO)

La Fondazione di Comunità di Messina, in qualità di partner del progetto LIFE – RESTART (LIFE21-ENV-IT-LIFE RESTART, numero 101074314), cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma LIFE, ospita su questa pagina l’avviso