GIMED, si chiudono i cicli di formazione e coaching. 8 i grant assegnati

GIMED, si chiudono i cicli di formazione e coaching. 8 i grant assegnati

Competenze green, sociali e imprenditorialità.

Si è conclusa con l’assegnazione di 8 grant (sovvenzioni) l’attività di formazione e coaching per giovani imprenditori e idee imprenditoriali realizzata nell’ambito del progetto europeo GIMED, di cui la Fondazione di Comunità di Messina è partner.

Il percorso, nell’arco di oltre un anno, ha accompagnato oltre 40 progetti (circa 90 persone) ad alto impatto sociale e ambientale, divisi tra idee imprenditoriali e imprese già esistenti, al fine di rafforzarne conoscenze e competenze trasversali e facilitarne l’accesso ai finanziamenti e al mercato.

Economia circolare, riduzione dell’uso della plastica e sostituzione con materiali alternativi, rigenerazione urbana e turismo sostenibile alcuni tra gli ambiti in cui i progetti sono impegnati.

Tra coloro che hanno concluso l’intero percorso, in 16 hanno partecipato alla selezione per accedere a una sovvenzione pari a 7.500 euro per lo sviluppo del proprio progetto. 4 le idee e altrettante le imprese ammesse all’erogazione del grant GIMED, selezionate da una commissione composta da formatori interni ed esperti multidisciplinari esterni, che le hanno valutate sulla base del percorso seguito, delle prospettive di crescita e della potenzialità di sviluppo di sinergie future.

Risacca (Mazara del Vallo), Fuori Onda (Messina), Casa Farisusu (Messina) e Non si jetta nenti (Reggio Calabria) le idee imprenditoriali selezionate; Boniviri (Catania), EcosMed (Messina), Gagliardo Briuccia Valentina (Palermo) e Consorzio Sol.E. (Messina) invece le imprese. Avranno ora 6 mesi di tempo per utilizzare i fondi ricevuti, sempre con l’accompagnamento della Fondazione. E continueranno anche le relazioni con gli altri progetti non selezionati, comunque promotori di iniziative ad alto impatto per le comunità, nell’ottica di rafforzare la rete e le connessioni tra imprenditori attenti ai temi della sostenibilità.

GIMED è un progetto ambizioso, che coinvolge 400 imprenditori in 5 Paesi del Mediterraneo e si propone di contribuire a dare risposta alle sfide ambientali future. Perché ragionare, progettare ed essere parte attiva nel cambiamento a livello ambientale, sociale ed economico oggi è più urgente che mai.

News

23 Giugno 2022

Il pizzo a tombolo di Mirabella Imbaccari candidato a Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità

Si è svolto lunedì 20 giugno a Venezia presso il Museo di Palazzo Mocenigo il primo Convegno Nazionale della “Rete italiana della Comunità dei Merletti” di cui anche la Fondazione

20 Giugno 2022

Transizione energetica e innovazione: dal 21 al 23 giugno il CNR-ITAE di Messina e Solidarity and Energy S.p.A. ospitano i partner del progetto HYBRIS

Da domani al 23 giugno Messina ospiterà la terza assemblea generale di HYBRIS, progetto europeo che si occupa di sviluppare nuove soluzioni di accumulo ibride al fine di incrementare le prestazioni

18 Giugno 2022

Una squadra multidisciplinare e di eccellenza per i “Giochi e le Materie Future”

E’ stata una due giorni fitta e intensa quella che si è appena conclusa con il workshop “Giochi e Materie Future” promosso dalla Fondazione di Comunità di Messina. Un collettivo

14 Giugno 2022

Giocattoli in bioplastica altamente sostenibile, il cantiere è aperto

In occasione del workshop “Giochi e materie future”, dal 15 al 17 giugno saranno a Messina alcuni fra i grandi player del mercato del gioco e del giocattolo, per immaginare