Con SOFIGREEN un percorso di Capacity Building per le imprese dell’economia sociale. QUI il BANDO per partecipare alla selezione

 

Scarica qui la brochure informativa

 

La transizione ecologica può offrire nuove e molteplici opportunità a imprenditori e imprese. Il Green Deal europeo punta infatti a rendere l’UE climaticamente neutra entro il 2050 e a rilanciare l’economia in chiave green.

SOFIGREEN – acronimo di Social Finance for Social Greening – si inserisce proprio in questo filone, puntando ad aiutare le imprese dell’economia sociale (SSEE) a rendere più green i loro processi e le loro attività attraverso un percorso di Capacity Building, coaching personalizzato e un migliore e più consapevole accesso agli strumenti di finanziamento.

Ed è proprio nell’ambito del progetto europeo SOFIGREEN che Fondazione MeSSInA e Fondazione con il SUD, con il supporto di Banca Etica, lanciano un bando rivolto a imprese dell’economia sociale già costituite con sede legale e/o operativa in Molise, Basilicata, Puglia, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna.

I beneficiari selezionati avranno accesso a un percorso completo che li accompagnerà a rafforzare in chiave sostenibile la loro attività e nel reperimento di risorse finanziarie adeguate.

La partecipazione alle attività di formazione è gratuita.

  • La candidatura al presente bando avviene esclusivamente online attraverso lapiattaforma Chairos (https://www.chairos.it/) una volta effettuata l’iscrizione al portale.
  • C’è tempo fino mercoledì 10 luglio 2024 alle ore 13.00. Tutti i dettagli all’interno del bando.

SOFIGREEN – di cui la Fondazione MeSSInA è capofila – è finanziato dalla Commissione UE nell’ambito del bando SMP-COSME-2022-SEE e promuove la presente iniziativa in 3 territori target: Italia, Francia e Spagna. I beneficiari avranno infatti l’opportunità di partecipare ad eventi transfrontalieri e di incontrare le imprese che stanno seguendo lo stesso percorso in Francia e Spagna, con l’obiettivo di incentivare la cooperazione internazionale, i partenariati e lo scambio di buone pratiche.

Cosa prevede

Il training prevede l’erogazione di due corsi di Capacity Building – uno per le start-up e uno per le imprese in crescita – per un minimo di 90 imprese selezionate in Italia, Francia e Spagna.

Tra gli argomenti trattati:

  • ·come analizzare il modello di business e identificare le azioni per migliorare le performance ambientali e sociali, influenzando positivamente anche le performance economiche;
  • come misurare e gestire gli impatti ambientali e sociali per facilitare l’accesso alla finanza d’impatto;
  • come collaborare con un’ampia gamma di attori e creare un ecosistema in grado di fornire la combinazione di competenze, contatti, esperienze e finanziamenti necessari a garantire un’efficace transizione del modello di business;
  • come redigere un solido business plan necessario per realizzare la transizione ecologica;
  • come accedere e gestire la finanza d’impatto.

Al termine della formazione, le aziende avranno redatto un piano di investimento per l’attuazione dei loro processi di transizione ambientale e lo presenteranno a potenziali investitori.

Le aziende che hanno frequentato almeno l’80% della formazione avranno inoltre l’opportunità di candidarsi a un secondo processo di selezione per ricevere ulteriore coaching personalizzato e un grant per l’assistenza tecnica.

 

 

News

27 Maggio 2024

Dall’esperienza del progetto ArPA nasce il libro “Rigenerare il territorio”. Domani la presentazione

Martedì 28 maggio alle ore 16.30 verrà presentato il libro “Rigenerare il territorio. Un progetto di ricerca partecipativa a Messina” (Carocci editore, 2024) presso la biblioteca sociale “Stefano D’Arrigo” all’interno

23 Maggio 2024

Horcynus Summer School 2024: 14 borse di studio per universitari e laureati. Iscrizioni entro il 21 giugno. QUI il BANDO

Dopo le positive esperienze delle precedenti edizioni – dal 2015 al 2017 –  e valutati i significativi riscontri sugli esiti formativi e professionali torna, per il 2024, l’Horcynus Summer School,

15 Maggio 2024

A Mirabella Imbaccari va in scena la Street Art. Ispirata al Pizzo a Tombolo

Venerdì 17 maggio alle 13.00 a Mirabella Imbaccari  sarà inaugurata l’opera di Street Art che la nota artista polacca NeSpoon ha realizzato in questi giorni in Piazzetta dello Speziale ispirandosi al pizzo a tombolo, lavorazione tradizionale di quest’area

10 Maggio 2024

Con SOFIGREEN un percorso di Capacity Building per le imprese dell’economia sociale. QUI il BANDO per partecipare alla selezione

  Scarica qui la brochure informativa   La transizione ecologica può offrire nuove e molteplici opportunità a imprenditori e imprese. Il Green Deal europeo punta infatti a rendere l’UE climaticamente