Noa, Hf12

Tsibi Geva e Martina Corgnati, Hf12

Giovanni Lindo Ferretti, Hf12

Antonio Catalano, Hf20

Diabaté, Orchestra Cilea, Hf13

Compagnia Scimone-Sframeni, Hf14

Horcynus Cinema, Hf13

Mimmo Cuticchio, Hf20

Noa e Gaetano Giunta, Hf12

Noa, Hf12

L’Horcynus Festival

Da quasi due decenni l’Horcynus Festival accompagna e sostiene le visioni e le strategie della Fondazione Me.S.S.In.A. e dell’intero Distretto Sociale Evoluto. E da tempo, nelle diverse articolazioni logiche e temporali, rappresenta un appuntamento atteso dalle principali reti euro-mediterranee dell’economia sociale e solidale, della finanza etica e delle fondazioni comunitarie ed erogative che operano in modo strategico per il cambiamento.

La Fondazione Me.S.S.In.A. e la Fondazione Horcynus Orca, che ne è fra i fondatori, promuovono la valorizzazione e lo sviluppo di relazioni fra le più innovative esperienze territoriali sistemiche nel bacino Mediterraneo che stanno sperimentando nuovi paradigmi culturali, economici, sociali e ambientali.

Per questa ragione, da alcuni anni l’Horcynus Festival, nato con una connotazione artistico-culturale, ha scelto di modificare la propria architettura strutturandosi in tre articolazioni: l’Horcynus Lab Festival, l’Horcynus Social Festival e l’Horcynus Educational Festival.

  • L’Horcynus Lab Festival ogni anno raccoglie fra i diversi nodi dei cluster territoriali d’eccellenza esperienze, pratiche, paradigmi e prototipi tecnologici, sociali ed economici esplicitamente orientati a sperimentare processi di trasformazione e metamorfosi sui rispettivi territori: in termini più poetici si direbbe che raccoglie i diversi nodi di sistemi locali che stanno consapevolmente cercando terre future.

Il cinema, le arti visive, le attività culturali collaterali sono pienamente inserite in questi obiettivi strategici, nutrendo le riflessioni e gli approfondimenti e nutrendosene. Le ricerca parallela di produzioni culturali originali è giustificata dalla convinzione che le estetiche (arti visive e cinema in particolare) più di ogni altro sapere umano hanno la capacità di anticipare visioni, bisogni e desideri dei popoli.

L’Horcynus Social Festival e l’Horcynus Educational Festival hanno invece il compito di massimizzare l’impatto sociale ed educativo delle ricerche e delle sperimentazioni culturali, ambientali e socio-economiche.

  • L’Horcynus Social Festival è finalizzato a diffondere le nuove idee e le pratiche di sviluppo umano attraverso produzioni culturali e cinematografiche originali nei diversi luoghi in cui il Distretto Sociale Evoluto è dislocato e svolge le sue attività, con particolare attenzione alle periferie più estreme.
  • L’Horcynus Educational Festival, infine, opera in collaborazione con le principali agenzie educative e supporta i processi di conoscenza e di condivisione dei giovani attorno agli snodi contemporanei più significativi e urgenti per la nostra stessa esistenza.

News

28 Novembre 2023

Dal Premio Innovazione Sicilia una Menzione speciale a EcosMed per il “Polo Olivettiano”

La Cooperativa Sociale EcosMed ha ottenuto una delle tre menzioni speciali attribuite nell’ambito del “Premio Sicilia Innovazione” promosso dall’Assessorato delle Attività Produttive della Regione Siciliana e da Digitrend, grazie al

24 Novembre 2023

A Gaetano Giunta il premio “Imprenditori per il Bene Comune”

Nell’ambito del XIII Festival della Dottrina Sociale di Verona organizzato dalla Fondazione Segni Nuovi, oggi è stato attribuito a Gaetano Giunta, che guida la Fondazione MeSSInA, il premio “Imprenditori per il Bene

22 Novembre 2023

Andron, un’app che restituisce valore al tempo donato. Per il bene comune

Tempo da donare agli altri e al bene comune in cambio di beni e servizi messi gratuitamente a disposizione da aziende fra gli invenduti di magazzino. Uno scambio non monetario

21 Novembre 2023

Bioplastiche, EcosMed collauda i nuovi macchinari

In queste settimane, la Cooperativa Sociale EcosMed, che fra le altre cose gestirà la produzione delle nuove bioplastiche, ha lavorato al collaudo dei macchinari – chiave per lavorazione delle trebbie che verranno