La Riqualificazione urbana

La Fondazione di Comunità di Messina sviluppa programmi articolati di riqualificazione urbana e dei beni comuni, finalizzati allo sviluppo umano sostenibile delle comunità e dei territori.

I programmi sono sempre costruiti attraverso policy complesse e multidimensionali e generalmente connettono i processi di rigenerazione territoriale allo sviluppo di cluster socio-economici.

Nel tempo la Fondazione ha coordinato e co-finanziato la riqualificazione e la rifunzionalizzazione di numerose aree ambientali e architettonico-monumentali di grande pregio che si trovavano in condizione di abbandono o addirittura occupate dalla criminalità organizzata.

I fondi e i luoghi della Fondazione narrano storie di “svelamento” di bellezza. Qui di seguito alcuni esempi:

  • Forte Petrazza, fortitificazione umbertina di grande pregio paesistico, abbandonato per anni, abusivamente occupato dalla mafia del territorio, oggi sede del Parco Sociale;
  • Il complesso monumentale di Capo Peloro e l’edificio ex Tiro a Volo, per decenni discarica abusiva e luogo di spaccio, oggi ospita il Parco Internazionale Horcynus Orca;
  • Palazzo Biscari a Mirabella Imbaccari trasformato dalla Fondazione nel Parco dei Saperi”, luogo in cui si intrecciano memoria e saperi, saperi del fare e saperi della relazione;
  • Le “Residenze Patini” a Salina, che dopo anni di abbandono, si stanno trasformando ne Le Querce di Mamre”, polo culturale sulle filosofie e le spiritualità del Mediterraneo.

Analoghi processi di metamorfosi si stanno avviando nelle nuove acquisizioni localizzate nelle aree interne della Città Metropolitana di Messina: a Novara di Sicilia, dove sta nascendo un polo per la resilienza e lo sviluppo del territorio e a Roccavaldina dove il vecchio polo artigianale abbandonato è in fase di trasformazione in un polo industriale “olivettiano” sui bio-materiali.

Capacity

E’ il programma di riqualificazione delle periferie fortemente degradate di Messina,  di assoluto rilievo per l’impatto socio-ambientale che va determinando.

Dopo le prime sperimentazioni avviate in pool con la Fondazione Con il Sud, con Fondazione Cariplo e con Caritas Italiana, la Fondazione di Comunità di Messina ha co-progettato con il Comune di Messina un vasto programma, Capacity, sostenuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del Programma Nazionale per la Riqualificazione e Sicurezza delle Periferie Urbane.

Il programma Capacity, interamente costruito attorno alla visione socio-economica della Fondazione, trova qui uno specifico approfondimento con la documentazione video  e fotografica.

 

 

 

News

23 Dicembre 2021

Immersi nelle immagini per potenziare l’attenzione visiva. I laboratori di Ri-connettersi

Sono partiti il 25 novembre i laboratori “interattivi” per i bimbi con DSA nell’ambito del progetto Ri-Connettersi, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla

14 Dicembre 2021

Da Messina ad Aragon e ritorno. Stretto in Carena è già il futuro

Nel luglio scorso hanno gareggiato nello storico circuito di Aragon in Spagna, vincendo il premio per i miglior team esordiente 2021 (Best rookie 2021). Sono i ragazzi di Stretto in

12 Novembre 2021

Se.Po.Pass, una chance in più per i ragazzi che non studiano e non lavorano. Iscrizioni ancora aperte

Cucina, sartoria, giardinaggio, lavorazione della ceramica. Ambiti in cui esplorare, sperimentare, fare esperienza e trovare o ritrovare il filo che orienta al futuro. Sono questi i principali settori, anche se

8 Novembre 2021

Una nuova classe con GIMED. Dal 10 novembre

E’ in partenza nell’ambito del progetto Green Impact MED un nuovo ciclo di formazione per imprenditori e aspiranti imprenditori green. Dieci sessioni in totale che si svolgeranno tra novembre e