Il Fondo per le Aree Interne

La Fondazione Me.S.S.In.A., con determina del Segretario Generale dell’aprile 2021 e con atto notarile di maggio 2021, ha istituito un Fondo per le Aree Interne della Città Metropolitana di Messina.

Il Fondo interessa due polarità spaziali: il Comune di Roccavaldina e il Comune di Novara di Sicilia.

A Roccavaldina il Fondo è finalizzato alla creazione di un polo industriale “olivettiano” specializzato nella produzione di manufatti in bio-materiali e bio-plastiche innovative esito di azioni di ricerca e sviluppo coordinati e finanziati dalla stessa Fondazione di Comunità e sviluppati in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi dell’Università di Venezia e con il suo spin off, Crossing, e con il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Messina.

Qui di seguito riportiamo gli obiettivi specifici del Fondo:

  • Trasformare i “gusci” dei capannoni industriali in un intervento di land art di livello internazionale;
  • Utilizzare le trebbie di scarto della lavorazione della birra e altri scarti industriali delle filiere agro-alimentari dei territori per la produzione di bio-plastiche;
  • Dedicare un capannone del polo industriale ad azioni di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico;
  • Promuovere lo sviluppo di economie sociali e solidali;
  • Favorire l’inclusione lavorativa di persone fragili, specialmente donne, del territorio;
  • Sperimentare modelli economici redistributivi. Le imprese del polo industriale destineranno parte degli utili per finanziare politiche educative, di empowerment del territorio e azioni di ricerca e sviluppo.

A Novara di Sicilia il fondo immobiliare della Fondazione è destinato ad ospitare un centro di ricerca e co-progettazione per lo sviluppo umano del territorio. Per favorire processi di contaminazione fra innovazione e elementi distintivi dei territori, la Fondazione ha attivato una collaborazione con il Politecnico di Torino per fare di Novara di Sicilia un polo operativo del Master Universitario di II Livello in “Metodi e tecniche per il governo di territori resilienti. Verso la gestione integrata dei rischi”.

News

27 Maggio 2024

Dall’esperienza del progetto ArPA nasce il libro “Rigenerare il territorio”. Domani la presentazione

Martedì 28 maggio alle ore 16.30 verrà presentato il libro “Rigenerare il territorio. Un progetto di ricerca partecipativa a Messina” (Carocci editore, 2024) presso la biblioteca sociale “Stefano D’Arrigo” all’interno

23 Maggio 2024

Horcynus Summer School 2024: 14 borse di studio per universitari e laureati. Iscrizioni entro il 21 giugno. QUI il BANDO

Dopo le positive esperienze delle precedenti edizioni – dal 2015 al 2017 –  e valutati i significativi riscontri sugli esiti formativi e professionali torna, per il 2024, l’Horcynus Summer School,

15 Maggio 2024

A Mirabella Imbaccari va in scena la Street Art. Ispirata al Pizzo a Tombolo

Venerdì 17 maggio alle 13.00 a Mirabella Imbaccari  sarà inaugurata l’opera di Street Art che la nota artista polacca NeSpoon ha realizzato in questi giorni in Piazzetta dello Speziale ispirandosi al pizzo a tombolo, lavorazione tradizionale di quest’area

10 Maggio 2024

Con SOFIGREEN un percorso di Capacity Building per le imprese dell’economia sociale. QUI il BANDO per partecipare alla selezione

La transizione ecologica può offrire nuove e molteplici opportunità a imprenditori e imprese. Il Green Deal europeo punta infatti a rendere l’UE climaticamente neutra entro il 2050 e a rilanciare