INCEEM 2023: sulla ricerca di UNIME partono richieste di collaborazione scientifica

Reuse of bEer SpenT grAin
foR bioplasTics

Italian United Kingdom

Dal 6 al 9 dicembre si è tenuta online INCEEM 2023, la seconda edizione della Conferenza Internazionale su “Energy & Environmental Materials”, organizzato dalla Scuola di Scienze di Base e Dipartimento di Ricerca di Scienze Ambientali di Sharda (India). Si tratta di un di un importante meeting scientifico in cui vengono discussi diversi temi tra cui l’ “Environmental Pollution and Remediation” e il “Waste Management” , in linea con gli argomenti di LIFE RESTART.

In questa sede, la professoressa Annamaria Visco, responsabile scientifico di UNIME del progetto LIFE RESTART, ha svolto, su invito, una relazione su “Biodegradation of bioplastics from agrowastes” in cui ha presentato LIFE RESTART ed alcuni risultati preliminari relativi alla biodegradazione su cui è al lavoro il gruppo di ricerca che coordina presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina.

Nell’ambito di INCEM 2023 è intervenuta anche la dottoressa Cristina Scolaro, (Dipartimento Ingegneria UNIME) con una relazione, su invito, su “Effect of photodegradation ageing on the performance of Bio-Polybutylene Succinate” in cui ha presentato altri risultati preliminari sugli effetti di radiazioni sterilizzanti sulle bioplastiche studiate nell’ambito del progetto.

In entrambi i casi gli argomenti trattati hanno suscitato apprezzamento con domande sui talks e richieste di collaborazione scientifica.

Cofinanziato dall'Unione Europea. I giudizi e le opinioni espresse sono tuttavia quelle dell'autore o degli autori e non riflettono necessariamente quelle dell'Unione Europea o di CINEA. Né l'Unione Europea né l'ente concedente possono essere ritenuti responsabili per essi.

News e Aggiornamenti

27 Febbraio 2024

Le bioplastiche green entrano a scuola. UNIME all’Istituto Minutoli di Messina

Tappi e vasi in bioplastica green realizzati con le trebbie di scarto della produzione della birra del Birrificio Messina, realtà di successo del nostro territorio. Rifiuti che diventano risorsa, che non inquinano, che producono sviluppo sostenibile in città piccole e grandi, anche perché orientato al supporto delle persone più esposte, ...

15 Febbraio 2024

Non solo “pellet”. Tappi, vasi, etichette

Ricerca, sperimentazione, test e validazione. In questi mesi l’attività congiunta dei partner del progetto LIFE RESTART – in particolare UNIME, Crossing ed EcosMed - ha portato alla messa a punto di alcune efficaci formulazioni di bioplastiche (che si traducono nei cosiddetti compound, le materie prime-seconde che assumono una forma simile ...

13 Dicembre 2023

INCEEM 2023: sulla ricerca di UNIME partono richieste di collaborazione scientifica

Dal 6 al 9 dicembre si è tenuta online INCEEM 2023, la seconda edizione della Conferenza Internazionale su "Energy & Environmental Materials", organizzato dalla Scuola di Scienze di Base e Dipartimento di Ricerca di Scienze Ambientali di Sharda (India). Si tratta di un di un importante meeting scientifico in cui ...

28 Novembre 2023

Dal Premio Innovazione Sicilia una Menzione speciale a EcosMed per il “Polo Olivettiano” di Roccavaldina

La Cooperativa Sociale EcosMed ha ottenuto una delle tre menzioni speciali attribuite nell’ambito del “Premio Sicilia Innovazione” promosso dall’Assessorato delle Attività Produttive della Regione Siciliana e da Digitrend, grazie al lavoro che sta svolgendo, in collaborazione con diversi partner fra cui Fondazione MeSSInA, nella realizzazione a Roccavaldina del polo di produzione di bioplastiche ricavate dalle trebbie di scarto del Birrificio Messina.  Un ...

Pagina 1 / 4